Concausa


Notizie dallo Zimbabwe. Fame e colera.
2 febbraio 2009, 08:00
Filed under: Africa | Tag: , ,
REUTERS/Philimon Bulawayo (ZIMBABWE)

REUTERS/Philimon Bulawayo (ZIMBABWE)

Roma, 30 gen. (Adnkronos Salute) – Non si placa l’emergenza colera in Zimbabwe. Peggiora, al contrario, di giorno in giorno. Sono ben 60.401, stando agli ultimi aggiornamenti dell’Organizzazione mondiale della sanità, le persone che fanno i conti o sono state infettate dalla malattia. Le vittime hanno superato quota 3 mila, attestandosi a 3.161 decessi. “Oltre al problema della carenza di personale – riconosce David Heymann, dell’Oms – c’è la necessità di una maggiore consapevolezza su come trattare il colera, colmando le lacune legate alle forniture mediche, fornendo supporto logistico e la piena capacità di consegnare forniture. Migliorando, inoltre, l’accesso ai servizi sanitari e di sicurezza e l’approvvigionamento idrico in zone periferiche dove le organizzazioni non governative non sono operative. Tutti questi fattori rappresentano una sfida importante per portare questo focolaio rapidamente sotto controllo”.

In che condizioni può essere il sistema sanitario di un paese al collasso, fiaccato da decenni di dittatura? Ne parla Pietro Cappuccinelli, microbiologo clinico all’Università di Sassari, nella trasmissione Radio3 Scienza del 29.01.2009 dal titolo “L’alfabeto indecifrabile”. Un’ampia e interessante riflessione sul sistema sanitario del paese, sulla politica, sulle modalità di trasmissione della malattia.
Segnaliamo anche Cholera moves to rural Zimbabwe dal sito della Bbc e 7 millions d’affamés, 94% de chômeurs et 3.000 morts du choléra su jeuneafrique.com.

Annunci