Concausa


Tessere reti di libertà 3.0

TR09 - locandina

Tessere Reti di Libertà arriva alla sua terza edizione con un programma molto concentrato rispetto agli anni passati, a testimonianza dell’evoluzione di un processo auspicato e voluto: unire mondi di donne tessitrici diversi per progetti e origini in momenti da condividere con la cittadinanza interessata, che ruotino intorno a questo mondo affascinante quale quello della tessitura.
Passando, tra il 2007 e il 2008, attraverso dibattiti, documentari, incontri, cene e scambi, quest’anno veniamo un po’ al nocciolo della questione con laboratori pratici tenuti da maestre tessitrici che a pochi allievi fortunati passeranno un po’ della loro preziosa conoscenza. Il nocciolo della questione perché tessere è fare, intrecciare, mischiare trame, tessuti, colori metaforicamente anche, sì, certo, ma di fatto è praticare un arte in modo meticoloso e attento, perseverando nel portare avanti antiche tradizioni e nuovi stimoli. Per questo abbiamo pensato per l’edizione di quest’anno di concentrare l’esperienza su di un piano meno filosofico e ancora più pratico, con la realizzazione di momenti intensi e concreti.
A questo proposito segue il programma delle iniziative che si svolgeranno nel mese di ottobre e che prevedono un mercatino conclusivo che, come da tradizione, troverà il suo posto nell’ambito della Fierucola dei Pastori che l’associazione Fierucola organizza in Pizza Santissima Annunziata il 6-7 novembre p.v. In quest’occasione verrà esposto quanto realizzato durante i laboratori ma non solo: le maestre tessitrici metteranno in pratica piccole dimostrazioni della loro sapienza regalando a chi passerà di lì, per caso o meno, un istante unico. Sarà presente come sempre la caffetteria Tatawelo con caffè dal Messico e biscotti fatti in casa.

La cooperativa Zenzero, l’associazione Africagriot , l’associazione Tatawelo e la cooperativa Equazione , vi invitano a partecipare all’iniziativa.

Programma di massima dei laboratori

sabato 10 e 17 ottobre
ore 10,00 – 13,00
Laboratorio pratico di tessitura a mano
condotto da Angela Giordano
sede laboratorio: sede dello Sportello EcoEquo
il laboratorio di sei ore complessive, suddiviso in due appuntamenti di tre ore ciascuno, sarà aperto a massimo otto persone.

sabato 17 ottobre
ore 15,00 – 17,00
Tessere sogni e pensieri
a cura di Alessandra L’Abate di Weavers Wheel Network
sede laboratorio: via Lombardia 1/O, Le Piagge , Firenze
numero massimo partecipanti: 10.

sabato 17 ottobre
ore 17,00 – 19,00
Riciclarte, laboratorio sull’arte del riciclo tessile
a cura della cooperativa Equazione
sede laboratorio: via Lombardia 1/O, Le Piagge , Firenze
numero massimo partecipanti: 15.

sabato 24 ottobre
ore 10.00-13.00
Patchwork: un giardino di fiori in tessuto
a cura di Silvana Vannini, maeestra di patchwork
numero massimo partecipanti: 8.
NOTA: ogni partecipante dovrà essere munito di proprie forbici e ditale.

sabato 24 ottobre
ore 15.00-17.00
Costruiamo insieme un presepe di lana
a cura dell’associazione Pantagruel
sede laboratorio: via Lombardia 1/O, Le Piagge , Firenze
numero massimo di partecipanti : 10.

Importante: i laboratori sono GRATUITI ma hanno posti limitati! Affrettatevi a prenotarvi allo 055.587706

Qui di seguito, l’intervento di Alessandra L’Abate durante la prima edizione di Tessere reti di libertà.

Annunci


La tela in mostra a Porciano
3 settembre 2009, 07:00
Filed under: Cielo e Terra | Tag: , , , ,

locandina_tela

Domani 4 Settembre alle 18.30, nel meraviglioso castello di Porciano a Stia (Ar), apre la “La tela in mostra – Tessitura a liccetti“, curata da Laboratorio tessile LA TELA di Macerata in collaborazione con il Coordinamento Tessitori, la Comunità Montana e l’EcoMuseo del Casentino, il Comune di Stia, con il contributo della Banca di Anghiari e Stia. Il clavicembalo di Francesca Maestrini e Alessio Nocentini accompagnerà i visitatori alla scoperta dell’antica torre dei conti Guidi e della tessitura a liccetti, cordicelle che permettono di abbassare simultaneamente i fili d’ordito che corrispondono al motivo decorativo da realizzare. Questo procedimento tessile esiste in Italia da lungo tempo e i dipinti degli artisti del ‘300- ’400 lo documentano ampiamente.
Alle ore 19 la presentazione del manuale di tessitura “Un pò più libera”.

La tela in mostra – Tessitura a liccetti
Dal 5 al 13 Settembre 2009
Museo del Castello di Porciano a Stia (Ar)
Orario mostra: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Informazioni ed organizzazione: Angela Giordano 329.0209258
e-mail: litagio@hotmail.com